32 - STAR BENE‎ > ‎

Dengue

                                 DENGUE 

La  Dengue  è  una  malattia  virale, trasmessa  da  zanzare del genere Aedes aegypti (ed anche Aedes albopictus  o  "zanzara tigre" , Aedes  polynesiensis  e  Aedes  scutellaris), causata  da  quattro  tipi  di Flavivirus: l'infezione  dovuta  ad  un tipo  lascia  immunità a vita per quel tipo e una breve immunità nei confronti degli altri.
È endemica in America Centro-meridionale e Sud-Est asiatico ad un'altitudine inferiore ai 1000 metri, in regioni rurali e in città.
Si hanno circa 50-100 milioni di persone infettate ogni anno, in conseguenza dell'urbanizzazione e della crescita della popolazione e dei movimenti migratori delle popolazioni,.con circa 12.000-25.000 decessi. La mortalità è del 5% per i casi non trattati e dell'1% nei casi trattati.
É seconda in gravità solo alla malaria ed è una delle sedici malattie tropicali trascurate.

Trasmissione: può essere trasmessa con una singola puntura da zanzara che si nutre soprattutto durante il giorno ed anche tramite trasfusione di sangue di individui infetti e nche durante la gravidanza o l'allattamento.

Manifestazione clinica: grave febbre simil-influenzale, rash morbilliforme. I bambini possono presentare febbre con esantema e i più piccoli andare incontro a di shock. Ragazzi e adulti possono avere febbre lieve-moderata o febbre alta ad esordio brusco ed invalidante, grave cefalea, dolori muscolo-scheletrici (è detta anche febbre spacca-ossa), dolore retro-orbitario e esantema purpurico.
La forma emorragica è potenzialmente letale, complicata DA fenomeni emorragici e shock, con convulsioni. Nei casi più gravi in pochi giorni si può avere insufficienza circolatoria con esito mortale.

Prevenzione Non esiste al momento (2012) vaccinazione

Diagnosi: il sospetto di dengue va posto per chiunque manifesti febbre entro due settimane da un soggiorno in aree tropicali e subtropicali. È difficilmente distinguibile dalla chikungunya, sia per manifestazioni cliniche che per localizzazione delle aree endemiche.

La dengue può essere diagnosticata anche mediante esami microbiologici, rilevamento del DNA virale tramite PCR), esami sierologici (rilevamento di antigeni virali o anticorpi diretti verso di essi).

Terapia: non esiste trattamento specifico: le sole cure possibili sono quelle di supporto (idratazione, sostegno cardiocircolatorio circolo e degli organi vitali).

Misure di Protezione:protezione personale (zanzariere, repellenti cutanei ed ambientali e indumenti adatti). 
        Non uscire tra il tramonto e l'alba poiché l'Anopheles punge preferibilmente dopo il tramonto;

  • indossare abiti di colore chiaro (i colori scuri e quelli accesi attirano gli insetti) coprenti tutto il corpo.
    alloggiare in edifici moderni con garanzie di igiene in camere con condizionatore d'aria;
    zanzariere sopra il letto, rimboccando i margini sotto il materasso, verificando che non vi siano zanzare
    impregnare le zanzariere con insetticidi a base di permetrina
    spruzzare nelle stanze insetticidi (piretro, permetrina) o usare diffusori di insetticida a corrente o a pile). 
    spruzzare repellenti per gli insetti ed insetticidi a base di piretroidi anche sugli abiti.



   



  
    Ledum Palustre Repellente
                anti zanzare